Unto e plastica: nemici da sempre

23 febbraio 2018

La cucina, si sa, è una delle passioni più grandi di moltissimi italiani, per questo molti di noi non vogliono rinunciare ai manicaretti cucinati in casa nemmeno durante la pausa pranzo al lavoro. Ma come possiamo trasportare i nostri piatti preferiti in ufficio o in università conservandone perfettamente il gusto e la freschezza? Ovviamente grazie ai pratici contenitori per alimenti.

Le nostre vaschette di plastica, perfettamente ermetiche, sono l’ideale per trasportare qualsiasi tipo di vivanda, da un gustoso piatto di pasta fino a una frittata con verdure. Una soluzione perfetta dunque per chi mangia spesso fuori che però presenta anche un piccolo rovescio della medaglia, perché il materiale di cui sono fatti i contenitori assorbe facilmente molte delle sostanze unte contenute nelle nostre pietanze, diventando difficile da sgrassare una volta tornati a casa.

Come possiamo quindi detergerli per bene senza rinunciare alle prelibatezze che più ci piacciono? Ecco alcuni pratici consigli pronto all’uso!

Come pulire i contenitori da grasso e unto

Lavaggio a mano: per sciacquarli al meglio la soluzione ideale è quella di metterli a bagno in abbondante acqua calda e detersivo Sgrassante con succo di limone, perfetto per rimuovere anche i residui più ostinati e le sgradevoli macchie colorate, grazie alle sue proprietà. La sua frizzante fragranza donerà poi un tocco di fresco pulito. La mattina basterà risciacquarli abbondantemente sotto l’acqua corrente e i nostri pratici contenitori saranno pronti per essere riutilizzati.

Lavaggio in lavastoviglie: se invece non abbiamo tempo e voglia di dedicarci al lavaggio a mano possiamo certamente inserire i nostri porta vivande all’interno della lavapiatti. In questo caso è sempre bene prestare attenzione a settare l’elettrodomestico alla giusta temperatura per evitare che la plastica si deformi durante il ciclo. Verificate sempre sulla confezione se il contenitore è adatto al lavaggio in lavastoviglie e a che temperatura. Generalmente un lavaggio intensivo a 40 gradi è l’opzione più adatta per eliminare lo strato di unto senza fare danni. Anche il giusto detersivo può fare la differenza, scegliendo il Gel lavastoviglie tutto in 1, con funzione di sale e brillantante, i nostri recipienti risplenderanno come non mai.

Come abbiamo visto basta qualche piccola accortezza per mangiare in modo sano e genuino senza rinunciare al magico gusto dei nostri cibi preferiti e salvando la vita dei nostri amati contenitori in plastica trasparente. Con il detersivo giusto e il metodo di lavaggio più adatto torneranno come nuovi ogni volta.

Torna alle FAQ Torna ai racconti