riciclo lenzuola

Riciclo lenzuola? 5 modi creativi per riutilizzarle

27 agosto 2020

Ti piace ridare vita a oggetti usati, cambiarli, trasformarli? Oggi parti con il riciclo delle lenzuola e divertiti a reinventarle.

Il riuso, il riciclo creativo, il fai da te, sono tutte tendenze molto di moda. Non solo per una questione di risparmio o di scelta ecosostenibile, ma perché il lavoro manuale è sempre più un passatempo capace di unire l’utile al dilettevole. Ti permette di esprimere la tua creatività e ti distoglie dallo stress quotidiano.

Ecco allora che anche le tue lenzuola ormai scolorite dal tempo possono vivere di nuova vita in casa. Prova per credere!

Come riutilizzare vecchie lenzuola? Istruzioni per l’uso!

L’idea di riciclare le vecchie lenzuola ti stuzzica ma non sai da dove partire? Lasciati ispirare dalle nostre proposte qui sotto.

Canovacci e grembiuli da cucina
Vuoi creare un grembiule da cucina davvero unico? Prendi quel lenzuolo dalla fantasia che ti piace tanto, disegna con un gessetto il tuo modello e inizia con il taglia e cuci. Con gli avanzi di stoffa crea dei canovacci abbinati. È questo il fai da te che ti salva dalle spese superflue e ti fa scoprire la bellezza dell’artigianalità.

Telo per coprire vecchi oggetti in soffitta
Hai in mente tutti i vecchi mobili che hai in soffitta, lampade, oggetti di ogni genere? È arrivato il momento di un bel lenzuolo per loro. Pensa te se dovessi tenere tutti i tuoi ricordi d’infanzia, la valigia e anche l’ombrellone della spiaggia senza un telo che li copra. Cioè hai presente cosa c’è in solaio? Polvere, ragni, insetti e cose simili… avvolgi nelle lenzuola tutto quello che puoi.  

Dipinto su lenzuola
Metti sulle lenzuola la tua passione, usando pennellate di colore e tutta la tua creatività. Taglia il tessuto nella misura che preferisci, armati di tempere e acrilici e libera l’artista che c’è in te. Ricordati di iniziare sempre dai colori più scuri, poi una volta asciutti, potrai continuare con colori più tenui. Hai dipinto anche il pavimento? Il nostro detersivo Elisir di Limone e Fiori è sempre al tuo fianco ;) 

Tappeto lavabile per la doccia
Il tuo lenzuolo si è ristretto? Nessun problema, Taglialo a strisce dello spessore di 2-3 cm e ricavane del filato. Ora intrecciale a mano fino a formare lunghe trecce da arrotolare su se stesse e poi cucite. Il procedimento sarà forse un po’ più lungo, ma il risultato sarà davvero straordinario e anche comodissimo da lavare.

Copri cuscini e federe di riserva
Le tue lenzuola fanno parte di un vecchio corredo passato di generazione in generazione e, purtroppo, si sono strappate. Oltre a essere un ricordo di famiglia, difficile da buttare, sono sicuramente anche di ottima fattura. Con l’aggiunta di qualche ricamo o striscia di pizzo, saranno perfetti da sfruttare nuovamente come copri cuscini e federe di riserva.

E tu come riutilizzeresti le tue vecchie lenzuola? Scrivilo nei commenti sulla nostra pagina Facebook “Il pulito che vorrei”.

Torna alle FAQ Torna ai racconti