Pulizia termosifone: nessuna pietà per la polvere

6 aprile 2016

È arrivata la primavera e per i tuoi termosifoni è già tempo di ferie. Beati loro! Questo significa che devi prepararli alle vacanze con una bella ripulita da cima a fondo.

È risaputo che la polvere ama soggiornare nei posti tranquilli, quelli che raggiungi con più fatica durante le faccende domestiche. Inutile dire che tra le sue location preferite – che ti piaccia o no – ci sono proprio i tuoi caloriferi.

In questo post ti spieghiamo qual è il modo più efficace per pulire i termosifoni e interrompere la villeggiatura della polvere.

Gli strumenti e i prodotti per pulire i termosifoni

Pensi che la pulizia dei termosifoni sia complicata? Fidati di noi se ti diciamo che, se hai come alleati gli strumenti e i prodotti giusti, sarà davvero un gioco da ragazzi.

Ti presentiamo chi ti farà compagnia durante questa impresa di pulizia:

  • Fogli di giornale.
  • Aspirapolvere o aspirabriciole.
  • Piumino o panno elettrostatico.
  • Scovolino per la pulizia del termosifone (in commercio ne trovi diversi modelli, per spolverare e per pulire il termosifone, e costano intorno ai 10 euro).
  • Spugna.
  • Sgrassatore o detersivo per piatti.
  • Panno di cotone.

Pronti, partenza, via: puliamo i termosifoni!

Recuperati gli strumenti necessari, non ti resta che metterti all’opera.

Segui i nostri consigli e dichiara guerra alla polvere, eccoti una strategia per sconfiggerla:

  • Come prima cosa, assicurati che i termosifoni siano freddi.
  • Per non bagnare o sporcare il pavimento, stendi dei fogli di giornale sotto il termosifone.
  • Se hai un aspirapolvere con il beccuccio stretto, puoi utilizzarlo per aspirare dietro il termosifone e tra le sue fessure. In questo modo elimini il grosso della polvere. In alternativa, puoi usare un aspirabriciole, che è più piccolo e maneggevole.
  • Per una pulizia più profonda, passa sulle superfici un panno elettrostatico o un piumino per spolverare.
  • Prepara una bacinella con acqua tiepida e un goccio di detersivo per piatti con igienizzante, immergi lo scovolino per termosifoni e pulisci bene il retro, la parte interna e le fessure.
  • Pulisci la superficie esterna del termosifone con lo Sgrassatore Marsiglia e Bicarbonato e una spugna: l’azione del bicarbonato sarà efficace anche per rimuovere eventuali macchie. Poi risciacqua con un panno umido e asciuga.

Se non vuoi che i termosifoni ritornino a essere casa della polvere, ricordati di passare lo scovolino una volta a settimana.

E adesso, al lavoro! Le vacanze, per noi, sono ancora lontane.

Torna alle FAQ Torna ai racconti