libreria

Pulizia libreria. Sfida all’ultimo granello di polvere

25 marzo 2016

“Quando mi sento male, non vado in farmacia, ma nella mia libreria”. Così diceva il celebre scrittore francese Philippe Djian.

Certo, stare in mezzo a tanti libri può farti sentire bene, ma se ogni tanto non pensi anche a spolverarli… potrebbe anche farti starnutire.

Di’ la verità: la pulizia della libreria non è tra le imprese domestiche che preferisci. La trovi un po’ noiosa, richiede tempo e devi anche recuperare la scala. Ma non puoi certo lasciare che gli acari prendano il sopravvento, quindi ecco una guida pratica per continuare a divorare libri, senza farti divorare dalla polvere.

Missione: pulizia e organizzazione della libreria

Se sei una grande lettrice, la tua missione richiederà un po’ di tempo, quindi accompagnala con un sottofondo di musica rilassante: prepara la playlist e rimboccati le maniche. Ecco quello che dovrai fare:

  • Sposta tutti i libri e disponili a terra.
  • Prendi ciascun libro, aprilo e scrollalo dalla polvere muovendo le pagine. Pulisci la copertina e il dorso del libro con un panno elettrostatico o con un piumino.
  • Quando avrai finito di pulire tutti i libri, recupera la scala e inizia a spolverare gli scaffali della libreria dall’alto verso il basso. Se non lo fai da tanto tempo, ti consigliamo di rimuovere l’eccesso di polvere con un panno bagnato, così da non spargerla in tutta la casa.
  • Spruzza un detergente multiuso e passa un panno asciutto.
  • Fai asciugare bene la libreria prima di inserire di nuovo tutti i libri, o rischierai di rovinarli.
  • Ora stabilisci un ordine per la disposizione dei libri sulle mensole. Puoi andare sul classico e scegliere l’ordine per autore, per casa editrice, per anno di pubblicazione o per genere. Oppure optare per un tuo, personalissimo, criterio: per colore, per dimensione o per libri preferiti.

Consigli per prenderti cura dei tuoi libri

E adesso veniamo a loro, ai tuoi libri. Che siano antichi e preziosi o, più semplicemente, libri a cui sei affezionata, è importante conservarli al meglio, perché anche la carta si può “ammalare” in un ambiente troppo umido o polveroso.

Ecco alcuni consigli per assicurare lunga vita ai tuoi libri e difenderli dai nemici:

  • Evita di conservarli in ambienti umidi o vicino a fonti di calore.
  • Scegli una scaffalatura aperta, anche i libri desiderano respirare!
  • Non tenerli troppo pressati: deve passare aria tra le pagine e anche tra un libro e l’altro.
  • Ogni tanto ricorda di prendere e sfogliare i libri chiusi da tanto tempo, per evitare l’insorgere di muffe e… per non farli sentire abbandonati!

Ora che sai tutto sulla pulizia della libreria e la cura dei libri, sia tu che loro tornerete a respirare un’aria più pulita.

Torna alle FAQ Torna ai racconti