tavolino-rattan-giardino

Pulire il rattan e il vimini. Un duello contro la polvere

19 maggio 2016

Come si puliscono il rattan e il vimini? Per prima cosa, procurati un supereroe.

Dai su, stiamo scherzando! Puoi pulire oggetti e arredi di rattan e di vimini ricorrendo semplicemente ai nostri consigli. Sono un’arma infallibile. ;)

Cosa ti serve per pulire i mobili e gli oggetti di rattan e vimini

Per gesta come queste ti servono “armi dolci”. Devi far fuori solo la polvere, non i tuoi mobili! Tutto l’occorrente per la pulizia, molto probabilmente, è già a casa tua:

  • Lo sgrassatore Marsiglia e Bicarbonato.
  • Una spazzola con setole morbide.
  • Una spazzolina più piccola con setole rigide, va bene anche un vecchio spazzolino da denti.
  • Una spugna morbida.
  • Un panno.

Ora vediamo come duellare contro la polvere e lo sporco.

Rattan e vimini. Come pulirli?

Scegli il luogo giusto dove combattere. Ti sconsigliamo di compiere queste imprese di pulizia dentro casa: potresti ritrovarti invasa dalla polvere.

Il giardino, il balcone o il garage sono i posti giusti per pulire i tuoi mobili. E se proprio non hai alternative, fallo dentro casa, ma ricordati di stendere a terra un telo.

Ecco tutto quello che dovrai fare:

  • Con una spazzola con le setole morbide rimuovi il grosso della polvere dai mobili o dagli oggetti in questione.
  • Per semplificarti le cose con gli arredi più grandi puoi utilizzare l’aspirapolvere. Tieni il bocchettone distante dalla superficie e a una potenza molto bassa, o rischierai di rovinare i materiali, soprattutto se verniciati.
  • Per quanto riguarda i cestini di vimini, capovolgili e batti con la mano il loro fondo, in modo da eliminare il grosso della polvere.
  • Con una spazzola più piccola con setole rigide, o con uno spazzolino, pulisci con cura le fessure. Sì, ci vorrà un po’ di pazienza.
  • Spruzza un po’ di sgrassatore su una spugnetta morbida e passala sulle superfici. In caso di sporco persistente lascia agire lo sgrassatore per qualche minuto.
  • Con un panno umido rimuovi lo sgrassatore.
  • Passa un panno asciutto e lascia arredi e oggetti per un po’ all’aria aperta.

Fine del duello. Chi avrà avuto la meglio? Se segui tutti i nostri suggerimenti siamo certi che sarai tu la nuova eroina del pulito.

E se hai qualche dritta sulla pulizia del rattan e del vimini, non essere timida, condividila con noi e con la nostra community! Scrivici sulla pagina Facebook Il pulito che vorrei.

Torna alle FAQ Torna ai racconti