pulire-freezer

Pulire il freezer: un’avventura tra i ghiacci

15 giugno 2017

Apri lo sportello del freezer… Cosa vedi? Se dentro c’è una grotta dove stalattiti e stalagmiti inglobano fettine di carne, gelati, verdure e altri alimenti, allora significa che è giunta l’ora di dare una bella pulita al tuo congelatore.

In questo post ti spieghiamo come sbrinare il freezer. Puoi scegliere tra due metodi, a seconda di quanto tempo hai a disposizione. E poi andiamo a vedere come pulirlo da cima a fondo. Ma prima di iniziare…

Una regola d’oro sul congelamento

Visto che durante la pulizia del freezer abbiamo tra le mani alimenti congelati, è bene partire con una raccomandazione molto importante: non si può, mai e poi mai, congelare un alimento decongelato. Per due ragioni:

  1. Rischi un’intossicazione alimentare. Durante il congelamento, i batteri degli alimenti non muoiono ma limitano le loro funzioni vitali. Quando il prodotto viene decongelato questi riprendono vita, ma la loro quantità è bassa e non provocano danni all’organismo. Se questo processo si ripete più volte, però, il quantitativo di batteri aumenta e il prodotto diventa dannoso, specie se consumato a crudo.
  2. Puoi dire addio ai principi nutritivi. Ogni volta che congeli una bistecca o della verdura, perdi un po’ delle loro proprietà. Se ripeti l’operazione più volte, allora puoi star certa che le perdi tutte. Questo accade perché il congelamento forma dei cristalli di ghiaccio che rompono la struttura delle cellule degli alimenti, alterando le loro proprietà.

Quindi, quando svuoti il freezer per pulirlo riponi gli alimenti in un altro congelatore, senza farli decongelare. Se non ne hai uno a disposizione, mettili in una borsa frigo per la spiaggia e riempila di ghiaccioli.

E ora, passiamo alla pulizia del freezer.

Primo step: come pulire il freezer dal ghiaccio

Prima di tutto, spegni il freezer e metti a terra, in corrispondenza dello sportello, un asciugamano che assorba eventuali perdite di acqua.

Se hai riposto gli alimenti dentro un altro congelatore, hai tutto il tempo per aspettare che il ghiaccio si sciolga. In caso contrario, usa questo trucchetto per sbrinare il freezer più velocemente: inserisci nel congelatore un pentolino pieno di acqua portata a ebollizione, chiudi lo sportello e lascialo lì per circa 15 minuti. Il vapore farà sciogliere subito il ghiaccio e potrai procedere con la pulizia del freezer.

Secondo step: come pulire il freezer scongelato

Ora che il ghiaccio si è sciolto, puoi pulire il freezer in questo modo:

  • Estrai i ripiani, puliscili con una spugna e un po’ di detersivo per piatti e poi sciacquali bene.
  • Con una paletta di plastica, e con tanta delicatezza, rimuovi dalle pareti eventuali residui di ghiaccio.
  • Pulisci le superfici interne con una spugna morbida e un goccio di detersivo per piatti purificante con aceto.
  • Passa un panno umido per sciacquare e asciuga.
  • Metti al loro posto i ripiani, accendi il freezer e, quando avrà raggiunto la temperatura, inserisci gli alimenti.

I ghiacci si sono sciolti, il tuo freezer non assomiglia più a una caverna ed è perfettamente pulito. È stata una bella avventura?

Torna alle FAQ Torna ai racconti