profumoterapia

Profumoterapia: quando il benessere in casa è questione di olfatto

30 giugno 2020

Impalpabili, volatili, effimeri eppure così potenti. Aromi e profumi arrivano al cervello e al cuore attraverso il respiro. Per questo è importante scegliere bene il tuo “profumo di casa”, senza sottovalutare la forza dell’aromaterapia.

Profumare la tua casa con fragranze che stimolano i sensi e riequilibrano il benessere fisico ed emotivo è un modo per aiutarti a vivere meglio i tuoi ambienti.

È importante, però, saper scegliere con cura le essenze. Ogni profumazione ha un effetto preciso sul tuo organismo: può rilassarti e calmarti o, al contrario, iniettarti una bella dose di energia. Pronti per un viaggio nella profumoterapia? 3,2,1 go!

5 motivi per provare la profumoterapia nei tuoi ambienti domestici

Una scelta da fare con cura: la profumazione della tua  casa parla di te. Un’abitazione profumata è un ottimo biglietto da visita per gli ospiti e una coccola per chi ci abita. Insomma, la profumoterapia è una grande alleata in fatto di benessere. Ecco alcuni motivi per personalizzare le tue 4 mura con fragranze e aromi speciali:

  1. Allevia lo stress. Nell’universo dell’annusare gli oli essenziali sono un concentrato di proprietà, non semplici profumi. L’aromaterapia è infatti in grado di migliorare “l’ambiente psicologico” della casa, allontanando dalla mente stress e preoccupazioni.
  2. Aumenta la memoria. Se hai problemi di memoria, dormire con un vaso di rose vicino al letto, potrebbe essere un’ottima soluzione. Quello che sembra un rimedio della nonna ha in realtà un fondamento scientifico. L’olfatto, infatti, è uno dei sensi più potenti ed efficaci per evocare ricordi ed emozioni, strettamente connesso al sistema limbico, il responsabile della memoria a breve termine e dell’umore.
  3. Stimola mente e corpo. Un ambiente pulito, accogliente e profumato mette subito (o quasi) di buon umore. Nella chimica dell’attrazione molto viene deciso dal naso. Sia che si parli di persone, sia che si parli di ambienti, i profumi ci ammaliano, ci attraggono o ci respingono. Un buon odore ti aiuterà a distendere i nervi, a essere più allegra e positiva.
  4. Previene il mal di testa. Dopo una giornata stancante hai spesso il mal di testa? Gli oli essenziali sono dalla tua parte. La lavanda e la menta piperita, soprattutto, aiutano a donare uno stato di calma, di pace e quiete interiore. Liberano la mente perché arrivano direttamente al cervello, permettendo di trasformare subito i pensieri in emozioni. E la testa si fa subito più leggera.
  5. Migliora l’umore. L’essere felici dipende dall’ “ormone del buonumore” chiamato serotonina. Queste sostanze prodotte dal nostro organismo aiutano a sentirti meglio quando sei triste, nervosa o stressata. Quanto piace al tuo cervello il profumo che indossi, ma soprattutto quello diffuso nei tuoi ambienti domestici? Secondo l’aromaterapia, il profumatore per ambienti che decidi di utilizzare potrebbe aiutarti a ritrovare il buon umore, anche dopo la più terrificante giornata!

Pronta a scegliere il tuo “profumo di casa”? I nostri profumi per tessuti Gocce di Fresco ti stanno aspettando!

Torna alle FAQ Torna ai racconti