Consigli per una postazione di lavoro sempre in ordine

15 settembre 2015

Ok, dobbiamo farcene una ragione: le vacanze sono finite, l’estate è andata, quel che è stato è stato. Adesso è il momento di riprendere a vivere a pieno la nostra quotidianità. Ma con qualche modifica. Positiva, ovviamente.

Ti ricordi di quando, prima di partire per le vacanze, hai pensato “A settembre riorganizzo la mia scrivania e comincio a pulirla con costanza”? Ecco, se da quando sei tornata in ufficio hai la sensazione di essere osservata, è perché questo compito ti sta guardando dritto negli occhi, in attesa che tu adempia al tuo dovere.

D’altronde ogni promessa è debito. E poi non stai facendo certo un favore alla scrivania, ma a te, che, dopo aver organizzato e rassettato per bene la tua postazione di lavoro con i nostri consigli, ti sentirai molto meglio.

Due metodi per ordinare i cavi

Tra computer, modem, stampante e chi più ne ha più ne metta, la tua postazione di lavoro è tutto un groviglio di cavi? Ecco un paio di soluzioni che puoi adottare subito e senza bisogno di comprar nulla, perché probabilmente hai già ciò che ti serve.

Separa i cavi con delle pinze per documenti

Forse non ci hai mai pensato, ma questi accessori sono perfetti per fare da “sparticavi”. Ecco come utilizzarle: attaccale al bordo della scrivania e fai passare un cavo attraverso ognuna. Questo metodo eviterà il formarsi dei soliti antipatici aggrovigliamenti.

Unisci i cavi con degli elastici

Prendi tutti i cavi che confluiscono verso il tuo PC, da quello dell’alimentatore a quelli che lo collegano a dispositivi esterni, e fanne un unico mucchio da tenere assieme con un elastico (anche un elastico per capelli va bene). Così non se ne andranno a zonzo ciascuno per conto suo.

Come pulire il piano di lavoro e il mouse pad

Vogliamo darti anche qualche consiglio utile per la pulizia della tua postazione. Cominciamo dal piano di lavoro:

  • se si tratta di un tavolo con piano in vetro, utilizza il multiuso Scala Mughetto e Gelsomino, che oltre a eliminare polvere e aloni, lascerà anche un piacevole profumo floreale;
  • se invece la tua è una scrivania in laminato, puliscila con uno sgrassatore (noi ti suggeriamo questo al profumo di cedro e bergamotto): spruzza il prodotto, passa una spugna umida e poi risciacqua. In pochi secondi avrai una scrivania così brillante da far invidia ai colleghi. :D

E il tappetino del mouse come si pulisce? Se la superficie è in materiale plastico, puoi usare il nostro sgrassatore Marsiglia e Bicarbonato, che eliminerà subito tutte le tracce di sporco. E il tuo mouse tornerà a scorrazzare felice!

Accessori da scrivania indispensabili

Ultimo step per rimettere in sesto la tua postazione di lavoro. È ora di munirti di alcuni accessori indispensabili per mantenere ordine e pulizia e che ti aiuteranno a migliorare la qualità della tua vita in ufficio. Ecco la nostra lista:

  • sottotazza: così eviti di macchiare la scrivania con il caffè;
  • mouse e tappetino per mouse ergonomici: se passi tante ore al computer, devi subito procurarteli. Ti aiuteranno a salvaguardare il benessere della tua mano e del tuo polso;
  • porta cellulare da scrivania: senza, prima o poi, potrebbe accadere l’irreparabile. Un gesto maldestro ed ecco che il tuo smartphone vola a terra e va in pezzi. Come si dice, prevenire è meglio che curare;
  • lavagna in sughero: da appendere alla parete più prossima alla scrivania, per attaccarci i chili di post-it che scrivi ogni giorno.

Ora sai proprio tutto ciò che c’è da sapere per organizzare la tua postazione in modo impeccabile. Non hai più scuse per rimandare ;)

Torna alle FAQ Torna ai racconti