portagioie-fai-da-te-scala

Portagioie fai da te: le nostre idee creative per realizzarli

17 settembre 2020

“Così tanti anelli e solo 10 dita”, amava ripetere la stilista Marta Marzotto. Lo stesso discorso potremmo farlo per i tuoi gioielli: così tanti che non c’è abbastanza spazio per indossarli tutti.

Quando bracciali, orecchini e collane diventano troppi, purtroppo qualcuno dei tuoi bijoux deve rimanere in panchina. O per meglio dire in un bel portagioie super organizzato.

Vietato lasciarli sparpagliati in un cassetto. Ecco 5 idee creative per realizzare dei fantastici portagioie fai da te e tenere così in ordine tutti i tuoi accessori preferiti.

Consigli fai da te per realizzare portagioie originalissimi

Tra una collana con i charm super colorati e un paio di orecchini con i cristalli, l’obiettivo da raggiungere per ogni donna è quello di sorprendere. Basta una gemma da mille e una notte e ti trasformi subito una principessa appena uscita da un libro delle fiabe. Ma quando scocca la mezzanotte, la carrozza ritorna zucca, e tutti i gioielli dovranno essere riposti ordinatamente in originalissimi portagioie. Bidibi-bodibi-bu… qui come crearli ;)

Via col decoupage

Prendi una vecchia scatola in legno, anche un pochino rovinata, e cimentati con il decoupage per trasformarla in un portagioie di grande personalità. Potrai rivestirlo con vecchie fotografie, carta da giornale oppure tessuti con fantasie vivaci e colorate. Sarà talmente bella che potrai esporla anche su un tavolino del tuo salotto, accanto a un vaso da fiori e a profumatissime candele accese. L’atmosfera sarà ancora più suggestiva.

Bottiglie-bijoux

Probabilmente il materiale più riciclato al mondo è la plastica. Allora perché non utilizzarla anche per creare il tuo portagioie fai-da-te? Prendi delle bottiglie di diverse dimensioni e ritaglia i fondi. Forali al centro e inseriscili lungo una vite filettata. Ricordati di disporli ad altezze diverse e di dedicare ogni piano a una tipologia di gioiello. In questo modo tutto sarà ordinato e farai anche del bene al pianeta ;)

Libro-gioie segreto

Scegli un libro voluminoso dalla tua libreria, uno di quei mattoni che ti sei sempre riproposta di leggere. Eppure è ancora lì… chiuso e impolverato. Aprilo e, facendo attenzione a utilizzare il taglierino, rimuovi le pagine interne, creando una nicchia. Fodera tutto con del tessuto e fissa i ritagli con la colla. Dopo aver terminato il tuo riciclo creativo, riponi i tuoi gioielli più preziosi. Sarà un posto sicuro e segreto, dove nascondere i tuoi tesori ;)

Cassetta di gioielli

Chi non ha in casa una cassetta di legno per la frutta? Prendine una di piccole dimensioni, poi dipingila con il tuo colore preferito. Il bianco decapato, ad esempio, è perfetto per uno stile Shabby Chic. Attacca sul fondo dei ganci o dei chiodini, che ti serviranno per collane, anelli e bracciali. Infine fissala alla parete con la base rivolta verso il muro. Oltre che funzionale, sarà super decorativa per i tuoi ambienti.

Cosa aspetti a creare il tuo portagioie? Vai in soffitta o in cantina e dai un’occhiata a quello che ormai da tempo sta accumulando polvere. Sicuramente troverai un oggetto che si presta al tuo riciclo creativo. Può essere una vecchia valigetta in pelle, una scatola di latta dei biscotti o persino una racchetta da tennis. Le strade della fantasia sono infinite e a pulire dopo i tuoi “attacchi d’arte” ci pensa Scala!

Torna alle FAQ Torna ai racconti