Organizzazione del garage: un sogno realizzabile

21 aprile 2016

Tutti gli uomini (o quasi) sognano di avere un garage super organizzato, proprio come quelli che si vedono nei film. Anche tuo marito rientra in questa categoria, ma il vostro garage assomiglia più che altro a un grande bazar?

In questo post scoprirai quali sono i “must have” che rendono il garage un ambiente pratico e organizzato, indipendentemente dallo spazio che hai a disposizione.

Come scegliere il tavolo da lavoro

Iniziamo col ricordare a tuo marito che il luogo destinato ai piccoli lavoretti di casa è proprio il garage, non il tavolo del salotto. Siamo certi che concorderai con noi.

Quindi, se ancora non c’è una postazione di lavoro in garage, rimedia subito. Puoi recuperare un vecchio tavolo inutilizzato oppure, se hai problemi di spazio, procurarti un piano a ribaltina da fissare alla parete e aprire solo all’occorrenza.

Per un tavolo da lavoro nuovo, completo di portautensili, puoi cavartela con 60 euro per i modelli più piccoli, mentre per quelli professionali puoi arrivare a spendere anche più di 300 euro.

Ah, ricorda di mettere a portata di mano un detergente multiuso e un panno, così, dopo aver portato a termine le riparazioni, tuo marito potrà pulire il piano. Lo farà?

La parete attrezzata per il garage

Vicino a un tavolo di lavoro che si rispetti, non può mancare un pannello attrezzato portautensili, meglio ancora se modulare.

Si tratta di un piano da fissare alla parete, munito di guide per appendere scaffali, attrezzi, contenitori e supporti di ogni genere. Insomma, un ottimo modo per organizzare e ordinare il garage.

In commercio se ne trovano in diversi materiali e dimensioni, con fori o guide orizzontali a cui attaccare portaoggetti, ganci o mensole. Per i pannelli più piccoli (60×60 cm), la spesa si aggira intorno ai 10 euro.

Recupera spazio con i ganci per le biciclette

Se in famiglia siete amanti delle biciclette, è probabile che in garage ce ne siano, a voler essere ottimisti, almeno due. E le bici non solo occupano spazio, ma possono anche essere causa di spiacevoli incidenti… Pensa se una, a causa di un urto, cadesse proprio contro la tua automobile!

La soluzione? Appendi le biciclette alla parete. Esistono dei ganci appositi, che puoi trovare facilmente in qualsiasi ferramenta o anche online, spendendo da 2 euro in su.

Mobili… mobili

Non ne puoi più di vedere il garage sommerso di scatoloni con dentro oggetti di ogni genere buttati alla rinfusa?

Suggerisci a tuo marito degli armadietti e delle cassettiere da garage. Sì, questa potrebbe essere una spesa un po’ più cospicua, ma ne vale la pena.

Unica raccomandazione: tenete sempre presente che state arredando uno spazio di lavoro, che deve essere pratico e adattarsi a varie esigenze. Un giorno servirà lo spazio per ritinteggiare una vecchia bicicletta, il giorno dopo sarà necessario un piano d’appoggio per una piccola riparazione, quello dopo ancora, servirà il pavimento libero per travasare le piante.

Scegliete, quindi, degli arredi leggeri e mobili, muniti di rotelle, per spostarli e ridisegnare lo spazio ogni volta che sarà necessario.

Allora, vuoi aiutare tuo marito a realizzare il sogno di un garage super organizzato? Mettiti subito alla ricerca di questi elementi. Con un po’ di pazienza, riuscirai a trovare soluzioni convenienti, e tuo marito sarà felice come un bambino! :)

Torna alle FAQ Torna ai racconti