Muffa sulle pareti. Come eliminarla e come prevenire la sua comparsa

7 dicembre 2016

Tra gli ospiti più sgraditi in casa c’è lei: la muffa. Inizia a far capolino sulle pareti con discrezione, una macchietta là, una qua e poi, in breve tempo, conquista sempre più spazio. Oltre a essere antiestetica, la muffa è anche poco salutare, per questo è importante liberarsene il più in fretta possibile.

In questo post troverai i rimedi per eliminare la muffa dalle pareti. Ma non solo, ti daremo anche qualche dritta per evitare che si ripresenti. Perché, come sai, prevenire è meglio che curare. Vediamole insieme!

La prevenzione. Consigli per evitare la muffa

La muffa ama gli ambienti umidi. Quindi, se sei seriamente intenzionata a rendere la tua casa un ambiente ostile per la muffa, segui questi consigli:

  • Evita di mettere gli indumenti bagnati sui termosifoni, perché provocano condensa.
  • Arieggia la casa ogni giorno, per almeno 5 minuti.
  • Dopo aver cucinato e quando hai finito di fare la doccia, apri le finestre e lascia uscire il vapore.
  • Tieni sempre le persiane aperte per far entrare in casa la luce del sole. Perché, oltre a te, la muffa ha un altro acerrimo nemico: il sole, appunto.
  • Lascia sempre qualche centimetro di spazio tra i mobili e la parete, in modo che l’aria possa circolare.

Ma quando le buone pratiche non sono abbastanza e iniziano a comparire le prime macchiette di muffa, allora intervieni subito. Come? Te lo spieghiamo subito.

La cura. Come eliminare la muffa con la candeggina

Certo, esistono trattamenti specifici per togliere la muffa dal muro. E te li consigliamo se il “problema muffa” è da allarme rosso. Se invece hai a che fare con qualche macchia, puoi risolvere da sola senza ricorrere a trattamenti invasivi o a prodotti costosi. Ecco come puoi fare.

Prima di tutto, visto che il nostro intervento prevede l’utilizzo della candeggina, ti raccomandiamo di indossare dei guanti e una mascherina, aprire le finestre e spostare i mobili che si trovano vicino al muro da pulire, così non rischierai di macchiarli.

Tutto pronto? Passiamo all’azione:

  • Inserisci in uno spruzzino un mix di acqua e candeggina.
  • Spruzza la soluzione sulla macchia di muffa e lascia agire per circa 15 minuti. Le macchiette dovrebbero scomparire in poco tempo.
  • Se così non fosse, ripeti l’operazione fino a quando la parete non sarà tornata bianca.
  • Infine, riempi lo spruzzino d’acqua e spruzza sul muro per sciacquare.

In questo modo ti sarai liberata del tuo ospite sgradito! E, se segui i nostri suggerimenti, scommettiamo che ci penserà due volte prima di tornare a farti visita.

Torna alle FAQ Torna ai racconti