L’autunno dentro casa: consigli di arredo

11 ottobre 2017

Bentornato autunno! Anche quest’anno eccoci nel periodo più ricco di sfumature e di toni caldi della terra. L’aria diventa frizzante, le giornate regalano luce dorata e rassicurante e in casa si fa sentire la voglia di accendere il camino e di rendere gli ambienti più accoglienti e confortevoli. Non preoccupatevi, non stiamo parlando di grandi ristrutturazioni ma di qualche piccolo suggerimento per portare l’autunno dentro casa. Siete pronte?

Se pensiamo all’autunno la prima cosa che ci viene in mente è il colore, anzi i colori! Marrone, beige, verde bosco e tutte le sfumature dell’arancione… potreste portare in casa questa tavolozza di colori attraverso oggetti, tessuti d’arredo e perché no, anche vernici.

Che ne dite per esempio di dipingere anche solo una delle vostre pareti con un colore tipicamente autunnale? L’ideale sarebbe scegliere una parete “scenica”, come quella dietro la testata del letto o dietro il divano, per attirare l’attenzione e colpire l’occhio, creando così un angolo decorativo perfetto. Munitevi di accessori temporanei legati all’autunno come foglie, pigne, mele, bacche e rami, e date libero sfogo alla fantasia.

Se l’idea di pitturare non vi piace, potete arricchire le pareti e l’arredamento esistente con il sughero, una carta da parati ispirata alla natura, con texture particolari e originali in tema e tessuti d’arredo di vario genere. Basteranno pochi cuscini dai colori caldi sul divano e dei piccoli vasi in vetro riempiti con sassi, pigne e pot-pourri per portare la natura in soggiorno.

Cercate una soluzione ancora più semplice? Abbiamo la risposta giusta: il fai-da-te!

Autunno Fai-da-Te!

Un centrotavola è quello che ci vuole per creare un’atmosfera magica. Vi basterà intrecciare rami e foglie, aggiungere bacche rosse, delle piccole zucche decorative gialle e verdi e una candela appoggiata su un piattino al centro, da accendere durante le vostre serate.

Siete abili con la pittura? Prendete dei vecchi piatti o insalatiere bianche e dipingeteli usando i colori dell’autunno e utilizzateli come piatti da portata o come porta frutta (da riempire di frutta di stagione, ovviamente) per dare un tocco autunnale alla vostra tavola.

Passiamo all’esterno: se avete un piccolo terrazzo potete facilmente creare ghirlande colorate con bacche, rosmarino e, aiutandovi con rafia o raso, appenderle alle sedie da esterno o decorare i vostri vasi. Saranno elegantissime e regaleranno movimento e colore all’ambiente.

Per tutti i lavori di fai-da-te ricordatevi di tenere sempre a portata di mano lo Sgrassatore Marsiglia Scala, indispensabile e utile su tutte le superfici.

Non vi resta che mettervi all’opera e divertirvi… l’autunno è arrivato!

Torna alle FAQ Torna ai racconti