biancheria di casa

La biancheria di casa super ordinata nell’armadio? 3,2,1 go!

17 luglio 2020

Sai come organizzare l’armadio per la biancheria di casa? Se per distinguere un lenzuolo singolo da uno matrimoniale ti ritrovi, sconsolata, a doverli aprire tutti, forse… c’è qualcosa che non va.

Non lasciare che il caos regni sovrano. Si sa, la biancheria è indispensabile, ma c’è sempre un problema: poco spazio e tante cose da sistemare. Organizzarla bene è un gesto che a volte sottovaluti, ma molto importante per velocizzare i tempi e avere sempre tutto a portata di mano.

Eccoti i nostri consigli per una biancheria super ordinata!

Come organizzare la biancheria in 5 mosse

Stanca di veder crollare la pila di asciugamani ogni volta che apri l’anta dell’armadio? Bastano piccoli stratagemmi e la tua biancheria sarà disposta perfettamente su ripiani e cassetti. Qui come ordinarla in pochi step!

  1. Tira fuori tutto e fai una selezione. Lenzuola rovinate, strofinacci usurati, asciugamani fuori uso? Fai un mucchio degli scarti. Alla fine potrei decidere cosa fare di questi elementi: potresti riciclarli per le pulizie della casa, ma anche per delle idee originali se sei brava con il cucito o nel bricolage.
  2. Pulisci l’armadio. Prima di passare all’organizzazione dello spazio per la biancheria occorre lavare. Metti qualche goccia del nostro detergente Elisir di Limone e Fiori su una spugna o panno umido ben puliti e pulisci bene tutto l’armadio.
  3. Tutto in ordine con le scatole. Piega le tovaglie con cura e separale in base alla grandezza (da 6, da 12 ecc). Poi fai lo stesso con le lenzuola e i copriletto (matrimoniale, 1 piazza e ½, singolo) e con gli asciugamani (salviette per gli ospiti, telo bagno). Acquista scatole grandi da biancheria, ceste e cestoni a misura del tuo spazio. Ti torneranno molto utili nel momento della sistemazione dei vari componenti.
  4. Parola d’ordine: organizzazione. Metti la biancheria che usi raramente, nei ripiani più alti o più bassi. Lascia invece quelli centrali alla biancheria di uso frequente. Per quanto riguarda asciugamani e lenzuola impilali in ordine di grandezza decrescente, in modo che non ti crolleranno in testa. Infine, applica alle scatole delle etichette con specificata la misura, il materiale di composizione o l’occasione d’uso di ciò che vi custodisci. Solo così potrai sempre sapere con sicurezza cosa hai per le mani.
  5. Il profumo è tutto. Stendersi su lenzuola che sanno di pulito… Ammettiamolo, la biancheria profumata regala un’eccezionale sensazione di benessere. Dopo averli stirati, spruzza sulla biancheria di casa il profumo per tessuti Gocce di Fresco e… sentirai che freschezza!

Come vedi bastano piccole accortezze per avere una biancheria profumata e sempre organizzata. Pronta a dire bye bye al disordine?

Torna alle FAQ Torna ai racconti