Idee creative per decorare il giardino

29 marzo 2017

La primavera è arrivata e con lei tornano le belle giornate soleggiate e la voglia di spostarsi in giardino. Ma come rendere l’ambiente più allegro e di tendenza senza sforzarsi troppo? Il riciclo creativo è la soluzione: vediamo insieme come riutilizzare vecchi oggetti per ottenere arredi unici e originali per il tuo personalissimo outdoor.

1. Piccole torce

Sei un’amante dei pomodori pelati? Non buttare i contenitori! In pochi passaggi diventeranno originali torce per illuminare il giardino. Prima di tutto lava meticolosamente i barattoli di latta, fora la base con un paio di forbici, usando la massima prudenza, e inserisci la punta di un bastone o una stecca lunga circa mezzo metro. Posiziona all’interno del barattolo una candela e incastra l’altra estremità del bastone nel terreno verificando che sia stabile. La sera accendi la candela per illuminare il vialetto del giardino…vedrai che effetto straordinario!

2. Casetta per gli uccelli

Ecco come trasformare la lattina dell’olio vuota in una deliziosa casetta per uccelli. Prendi la lattina e lavala accuratamente con il detersivo per piatti, taglia con cautela il lato frontale creando una forma ovale e cercando di smussare, il meglio possibile, i bordi del foro appena fatto utilizzando una lima. Appendi la nuova casetta per uccelli ad un ramo utilizzando uno spago ed impreziosiscila con decorazioni o dipingila con colori primaverili. Benvenuti uccellini!

3. Fioriere colorate

Cosa fare delle cassette in legno della frutta e verdura? Sono perfette come bellissime fioriere di legno colorate. Usale come portavasi da mettere nel prato o nelle aiuole. Oppure appendile al muro per creare scaffali all’aperto o riproducendo un giardino verticale, magari con piccoli vasetti di piante aromatiche.

4. Lanterne luminose

Dei semplici barattoli di marmellata diventano graziose lanterne! Ecco come: lava i barattoli in vetro togliendo le etichette rimaste, per eliminare facilmente tutti i residui di colla puoi lasciarli in ammollo in acqua calda e detersivo per i piatti. Una volta asciutti, dipingi l’interno con smalti per vetro dalle tinte allegre e colorate e posiziona sul fondo una piccola candela o un lumino. Arrotola attorno al collo del barattolo uno spago o del filo di ferro e crea una sorta di gancio per poter apprendere la lanterna ai rami degli alberi o al portico. Durante le tue serate in giardino la fiamma della candela accesa esalterà le tinte del vetro, ricreando l’atmosfera antica che solo una lanterna può dare.

5 Mongolfiera mille usi

L’ultima idea è ancora più originale delle precedenti: prendi un pallone gonfiabile (di quelli colorati con cui si divertono i bambini), un piccolo cestino in vimini e alcuni fili colorati di cotone. Lega i fili al cestino, fai passare il palloncino fra di essi e fissali con un po’ di colla vinilica. Ecco in pochi passaggi una mongolfiera! Usala per decorare il giardino: potrebbe diventare un originale portaoggetti oppure un piccolo porta vaso.

Questi sono solo alcuni consigli per personalizzare il giardino di casa, per renderlo originale e unico riciclando oggetti che non utilizzi più. Ora prenditi poche ore di tempo per il tuo piccono Eden e affrettati! La bella stagione è già qui!

Torna alle FAQ Torna ai racconti