albergo-pulizia

Hotel da incubo? Scopri il kit delle pulizie da viaggio

23 febbraio 2016

Finalmente in vacanza! Arrivi in albergo, spalanchi la porta della camera e… Oh no, sembra di essere finiti in una puntata di “Hotel da incubo”!

Purtroppo non succede solo a Gordon Ramsay di incontrare stanze da brividi, sporche e trascurate. Ma tu, dopo aver letto il nostro post, non ti farai più prendere alla sprovvista. Qui ti insegniamo a preparare il kit delle pulizie del viaggiatore, con tutto l’indispensabile per rimediare in caso di emergenza igiene.

Gli strumenti del kit del pulito da viaggio

Sappiamo che i programmi delle tue vacanze non includono le faccende domestiche, ma come fare quando non hai un’alternativa?

Il kit che ti suggeriamo è pensato per essere utilizzato in caso di SOS igiene.

Vediamo da quali prodotti è composto:

  • Panno elettrostatico e un prodotto multiuso per rimuovere la polvere dalle superfici vicine al letto, dove appoggi i vestiti e gli oggetti personali.
  • Profumo per tessuti Gocce di Fresco, da utilizzare se i tendaggi della camera non odorano proprio di buono e per neutralizzare l’eventuale odore di chiuso degli armadi che potrebbe impregnare i tuoi vestiti.
  • Lenzuola usa e getta. Sono provvidenziali quando, dopo aver guardato da vicino il letto, ti passa la voglia di trascorrerci la notte. Sono in tessuto non tessuto, salvaspazio, leggere ed economiche. Puoi utilizzarle anche per ricoprire sedie e poltroncine.
  • Rullo adesivo leva peli. Se la coperta del letto non ti convince, non pensarci due volte e dai una passata di rullo.

Il detective delle stanze d’albergo

Senza rovinare la spensieratezza del tuo clima vacanziero, vogliamo completare il kit del viaggiatore con dei consigli da vero detective da camera d’albergo.
Ti saranno molto preziosi per sapere a cosa prestare attenzione nella stanza e quando, invece, è il caso di abbandonarla.

  • Moquette. È la dimora di polvere, acari e batteri. Se la incontri nella tua camera, ti sconsigliamo di camminarci sopra a piedi nudi.
  • Interruttori della luce. Li tocca chiunque e non sei mai certa che il personale si sia ricordato di pulirli prima del tuo ingresso. Passaci sopra con una salvietta umidificata.
  • Telecomando. Tienilo lontano dal letto, gira voce che sia uno degli oggetti più sporchi nelle camere d’albergo.

E tu, come ti comporti in caso di “hotel da incubo”? Se vuoi condividere il tuo kit per le pulizie del viaggiatore con i nostri amici, scrivici sulla pagina Facebook Il pulito che vorrei.

Torna alle FAQ Torna ai racconti