Guida per scarpiere e scarpe in perfetta forma

23 marzo 2016

Sia che tu abbia una collezione di scarpe da far invidia alle protagoniste di “Sex and the City”, sia che tu abbia un numero di scarpe più “umano”, sarà bene iniziare a pensare al cambio stagione.

Il caldo arriverà tra poco e tu dovrai tirar fuori sandali, decolté e ciabattine… Ma non prima di aver letto i nostri consigli per l’organizzazione e la pulizia della scarpiera.

Consigli di pulizia per la scarpiera

Approfitta del cambio stagione per dare una bella rinfrescata alla tua scarpiera:

  • Svuota la scarpiera.
  • Aspira i ripiani e tutti gli angolini con l’aspirapolvere.
  • Se i ripiani della tua scarpiera sono di plastica, puliscili con un panno e un detergente multiuso. Se invece la scarpiera è in legno utilizza un goccio di detergente per parquet.
  • Asciuga bene i ripiani con della carta assorbente e tieni la scarpiera aperta per un po’ di tempo, in modo che prenda aria.
  • Per tenere lontani i cattivi odori, puoi appoggiare sui ripiani un sacchettino profumato.

La scarpiera super organizzata

Quando la scarpiera sarà perfettamente pulita, sarà pronta per ospitare di nuovo tutte le tue scarpe. Ma non buttarle dentro alla rinfusa, o ancora peggio, sporche. Segui i nostri suggerimenti.

Munisciti di etichette per le scatole

Se sei solita utilizzare per il cambio stagione le stesse scatole delle scarpe, ti diamo un consiglio pratico: attacca su ogni scatola un’etichetta che indichi il contenuto. Perché, secondo la legge di Murphy, le scarpe che cerchi si trovano sempre nell’ultima scatola che andrai ad aprire. ;)

Trucchetti salva-forma

Quando riponi le scarpe, è buona abitudine inserire dentro un po’ di carta per tenerle in forma.

Fai attenzione soprattutto agli stivali, una piegatura sbagliata potrebbe deformarli. Ti consigliamo di conservare il cilindro di cartone che trovi all’interno degli stivali quando li compri. Oppure puoi creane uno fai da te sfruttando i cilindri dei rotoli di carta assorbente della cucina.

Le scarpe più utilizzate a portata di mano

Perché mai dovresti complicarti la vita e disporre le scarpe che utilizzi di più nell’angolino più scomodo e remoto? Prima di riporre tutte le scarpe nella scarpiera, fermati e pensa a quali sono quelle che usi più spesso. Quelle con il tacco 13 o quelle da ginnastica? Qualunque sia la tua risposta, riserva loro lo scaffale più comodo.

Cartellini rossi! 3 cose da non fare

Ci sono alcune cose che proprio no, non devi fare dentro la tua scarpiera.

Qualche esempio? Eccotene 3:

  1. Non inserire, mai e poi mai, una scarpa bagnata nella scarpiera. Può essere fonte di muffe e cattivi odori.
  2. Non impilare le scarpe una sull’altra per tre buone ragioni: si deformano, si sporcano e rovini i pellami.
  3. Non introdurre le scarpe sporche. Se rientri a casa dopo un temporale o dopo una passeggiata al parco, pulisci la suola con una spazzola bagnata in una soluzione di acqua e Sgrassatore Marsiglia.

E adesso che hai imparato come mantenere pulita e ordinata la tua scarpiera, sei pronta per dedicarti all’ampliamento del tuo “parco scarpe”. Scommettiamo che non vedevi l’ora. ;)

Torna alle FAQ Torna ai racconti