Decorazioni fai da te per la tavola di Capodanno

23 dicembre 2016

10, 9, 8, 7, 6, 5, 4… Anche tu ti stai preparando per il conto alla rovescia più atteso dell’anno?

Se stai organizzando una cena con parenti e amici per Capodanno – diciamoci la verità, è sempre la soluzione più economica e divertente – qui troverai tante idee su come apparecchiare la tavola. Puoi “rubarle” tutte o solo qualcuna, ma sono così carine e facili da realizzare che siamo sicuri che la tua tavola sarà proprio come quella descritta in questo articolo. Mettiamoci a lavoro, si comincia!

Come apparecchiare la tavola per il cenone di Capodanno

A Capodanno si può osare. E allora perché non farlo? La tua tavola non passerà inosservata perché abbiamo scelto dei colori accesi: il rosso e il dorato. In fondo, il rosso è il colore per eccellenza della notte di Capodanno e l’oro è il simbolo della fortuna e della prosperità.

Prendi, quindi, una tovaglia e dei tovaglioli rossi senza troppi ricami, sarà il runner a dare eleganza alla tavola. Scegline uno dorato con decorazioni luccicanti, sarà uno dei dettagli luminosi della mise en place.

Come fare un centrotavola originale

Una tavola apparecchiata per le feste deve avere un centrotavola che faccia dire wow! Realizzare un centrotavola così è semplicissimo. Ti servono solo:

  • 4 calici da vino;
  • delle palline dorate di Natale;
  • 4 candele rosse;
  • un pennarello dorato con i glitter.

Per prima cosa devi lavare i calici per eliminare polvere e aloni. Puoi usare il detergente per stoviglie Scala: i tuoi calici torneranno a brillare come fossero appena comprati. Asciugali con un panno morbido (meglio se di lino) che non lasci pelucchi. Ora poggia i calici al centro della tavola, ma al contrario: con la coppa rivolta verso il basso e il piede verso l’alto. Metti sotto la coppa di ogni calice le palline di Natale dorate.

Il centrotavola è già bello così, ma non è ancora finito. Prendi le 4 candele rosse e scrivi con il pennarello dorato: un 2 sulla prima candela, uno 0 sulla seconda, un 1 sulla terza e un 7 sulla quarta. Insomma, le candele messe una vicina all’altra devono formare il numero 2017.

Poggiale sopra i 4 bicchieri al centro del tavolo, et voilà: il centrotavola fai da te è pronto. Non ti resta che accendere le candele appena i commensali si siederanno a tavola.

I segnaposto della tavola di Capodanno

La tua tavola, oltre che bella, sarà anche funzionale e organizzata grazie ai segnaposto. Come per il centrotavola, non dovrai spendere molto. Per realizzare i segnaposto ti servono solo:

  • delle mollette di legno (quelle che usi per stendere i panni);
  • una bomboletta di vernice spray dorata;
  • un pennarello rosso.

Vai in giardino o sul balcone e stendi un foglio di giornale sul pavimento. Indossa dei guanti in lattice, poggia le molette sul foglio di giornale e spruzza la vernice dorata su tutti i lati. Lasciale asciugare per qualche ora.

Quando la vernice sarà asciutta, scrivi su ogni molletta con il pennarello rosso il nome di un commensale. Non ti resta che agganciare le mollette agli steli dei calici da vino. Ogni persona saprà qual è il suo posto e i bicchieri non si confonderanno. Dopo tanti brindisi… potrebbe succedere!

Come sistemare le posate sulla tavola di Capodanno

Tovaglioli e posate non possono essere messi in tavola come se fosse un giorno qualunque. Deve essere tutto coordinato e, per farlo, basta un nastro dorato.

Poggia sopra ogni tovagliolo le posate, e poi lega insieme con un bel fiocco tovagliolo e posate. Se vuoi, e se ti avanza il nastro dorato, puoi decorarci i flûte per lo spumante.

Tavola pronta! Ti rimane soltanto una cosa da fare per rendere l’atmosfera ancora più accogliente: crea una compilation di musica soft jazz per la cena e una più allegra per il conto alla rovescia. 3, 2, 1… Buon 2017!

Torna alle FAQ Torna ai racconti