Consigli per tappeti sempre perfetti

30 luglio 2015

I tappeti per alcuni sono semplici complementi d’arredo, per altri sono una vera e propria passione. Non sappiamo se hai portato i tappeti in casa solo per “riempire” l’ambiente o se rientri nella categoria di quelli che “a casa mia può mancare il divano ma non i tappeti”.

A ogni modo, una volta che hai fatto la scelta di avere dei tappeti, devi prendertene cura. Perché, diciamocelo, sono veramente brutti quei tappeti lasciati a sé stessi, alla mercé di macchie e polvere. E imbruttiscono anche l’ambiente. No, no, no: il tuo tappeto deve essere un bel tappeto, curato e in perfetta forma. Siamo d’accordo, vero?

Eccoti allora i nostri consigli per tappeti sempre in ottimo stato.

I 3 divieti che ti aiutano a proteggere i tappeti

Se vuoi far resistere il più a lungo possibile il tuo tappeto, devi seguire (e far seguire) una serie di accortezze. Tanto per cominciare, qui sotto trovi la lista dei 3 divieti principali da osservare (e da far osservare).

1. No alle scarpe sul tappeto. Non ci soffermiamo a spiegarti il perché. In casa, prendete tutti la buona abitudine di togliere le scarpe appena rientrate e di indossare ciabatte.

2. No agli spuntini sul tappeto. Vuoi vedere un film e accomodarti sul tuo morbido tappeto in compagnia di snack e pop-corn? Metti un plaid tra te e la superficie del tappeto, così da non permettere alle briciole di infilarsi nella trama.

3. No alle sedie con le rotelle sul tappeto. Se il tappeto si trova sotto una scrivania e hai una sedia con le rotelle, usa una protezione apposita come una lastra in PVC trasparente.

Come fare la pulizia ordinaria del tappeto

Questa è una certezza: quanto più sarai costante nelle cure ordinarie del tappeto, tanto meno avrai bisogno di quelle straordinarie. Qui di seguito ti illustriamo un metodo di pulizia efficace da mettere in pratica una volta a settimana:

  • arrotola il tappeto e dai una spazzata al pavimento;
  • posa il tappeto a terra col retro verso l’alto e battilo delicatamente aiutandoti con un battitappeto, così da far cadere la polvere intrappolata nel vello;
  • alza di nuovo il tappeto;
  • spazza e lava il pavimento;
  • rimetti a terra il tappeto e passa l’aspirapolvere sulla sua superficie, ma ricordati di impostare una potenza bassa.

Sembra che invece sia dannoso per la trama appendere il tappeto e batterlo.

Se riuscirai a rispettare i divieti e se seguirai i consigli per la pulizia che ti abbiamo dato, non farai fatica a mantenere i tuoi tappeti sempre perfetti. E non ti pentirai di aver fatto la scelta di portarli in casa.

Torna alle FAQ Torna ai racconti