Come togliere i pelucchi dai tessuti? Qui i consigli!

17 febbraio 2017

Quando se lì lì per comprare un maglioncino nuovo te lo chiedi sempre: “Si riempirà di pelucchi?”.

Scegliere tessuti costosi alle volte non ti salva dal pilling: i pallini che si formano sulla superficie dei capi e li fanno sembrare subito vecchi e usurati. Ci sono tessuti più soggetti al pilling e altri meno. Come ci sono diversi accorgimenti che è bene adottare per contrastare la formazione dei pelucchi. Ti spieghiamo tutto, per filo e per segno, in questo post.

Iniziamo a sbrogliare la matassa…

Cos’è il pilling e quali sono le sue cause

Il pilling è un “inestetismo” del tessuto. Quando si verifica te ne accorgi subito, perché sulla superficie del capo si formano dei pelucchi che si aggrovigliano in piccoli pallini.

Per capire meglio di cosa si tratta, guardiamo nelle trame dei tuoi maglioncini, perché non sono tutti uguali. I tessuti a maglia possono essere realizzati con filati o con fili continui. Il filato è un insieme di fibre di diverse lunghezze tenute insieme attraverso la torsione; il filo, invece, è costituito da filamenti lunghi, continui e compatti.

Dove sta la differenza? Una maglia realizzata con il filo non è soggetta al pilling, un filato sì. Ti spieghiamo subito perché: quando lavi o indossi un filato, le sue fibre – discontinue – vengono sfregate e possono fuoriuscire dalla trama, allungarsi e annodarsi. Con un filo continuo è molto più difficile che accada.

Con i filati, insomma, potresti inciampare nei temutissimi “pallini”.

Buone pratiche per prevenire il pilling

La questione da sbrogliare è: come proteggere i tuoi vestiti dal pilling? Puoi farlo con alcune semplici buone pratiche, come queste:

  • Lava i capi al rovescio, per ridurre lo sfregamento.
  • Utilizza detersivi specifici per i capi delicati.
  • Lava a mano, in acqua fredda, i capi in lana e i tessuti più delicati e, in generale, gli indumenti a cui tieni di più.
  • Nel lavaggio in lavatrice, non riempire troppo il cestello, imposta un programma per delicati e una centrifuga a pochi giri.
  • Evita l’asciugatrice, perché lì lo sfregamento è molto intenso.

Ora resta da capire come eliminare i pelucchi.

Come togliere i pelucchi dai tessuti

Ci sono diversi modi per eliminare i pelucchi dai tessuti. Eccone due:

  • La soluzione migliore è la macchinetta elettrica levapelucchi: dopo aver steso bene il capo su un tavolo, passala sulla sua superficie senza fare troppa pressione.
  • Anche il velcro può rivelarsi un rimedio efficace. Puoi appoggiarne una striscia sulle aree in cui si sono formati i pelucchi, esercitare una leggera pressione, in modo che si incastrino tra le maglie del velcro, e poi strappare.

Segui i nostri suggerimenti e vedrai… con i tuoi capi filerà tutto più liscio!

Torna alle FAQ Torna ai racconti