Come stirare la biancheria intima? Istruzioni per l’uso!

Come stirare la biancheria intima? Istruzioni per l’uso!

4 febbraio 2021

Biancheria intima per ogni budget, forma, taglia e stile. Le donne (ma un po’ anche gli uomini) oggi hanno la possibilità di scegliere tra tantissimi modelli. Trovare il reggiseno giusto è difficile ma una volta scovato, non lo lasci più, anzi lo collezioni in diversi colori.

Stesso discorso vale per gli slip: brasiliano, a vita alta o culotte. Poi c’è la questione tessuto di canottiere e pigiami: c’è chi preferisce la lingerie di puro cotone e chi ama il pizzo o il tulle.

Ma se fare shopping di biancheria intima è molto facile, puoi dire davvero lo stesso su come stirarla alla perfezione? Scoprilo subito!

Stiro o non stiro? Questo è il problema

Sempre di corsa e tante cose da organizzare. Specialmente se sei una perfezionista e speri che sia sempre tutto assolutamente in ordine, stirato e senza nemmeno una piega. Vale anche per la biancheria intima? Ecco quando è utile dare una passata con il ferro e quando no ;)

Slip? Addio alle pieghe

Imposta la temperatura del ferro da stiro su un valore medio e parti dalla zona centrale di tanga, slip, brasiliane o boxer prima di dirigerti verso i lati.

SOS elastico

Meglio non stirare le parti con l’elastico, perché meno resistenti al calore. Stesso discorso per le zone con merletti, ricami e decori e naturalmente per ogni tipo di calze e collant in materiale sintetico.

Reggiseno: sì o no?

Evita di stirare i reggiseni imbottiti, perché il ferro potrebbe danneggiare la parte sintetica. Via libera invece per quelli in cotone naturale, una bella passata non gliela nega nessuno, ma senza toccare spalline e gancetti posteriori.

Top, canotte e pigiamoni

La canottiera della salute, il top per il fitness o il pigiamino che ti infili la sera. Stira tutto come fosse una normale maglietta ad eccezione che si tratti di seta o nylon. In questo caso ti basterà sovrapporre un panno di cotone leggero tra il tessuto e la piastra.

Delicatissimo pizzo

Il pizzo è un tessuto prezioso e delicato e deve essere stirato con cura e attenzione per non rischiare di rovinarlo. Imposta quindi il ferro a una temperatura medio-bassa e utilizza un vapore costante.

E se hai dei trucchi per stirare senza stress, condividili sulla nostra pagina Facebook Il pulito che vorrei.

 

 

Torna alle FAQ Torna ai racconti