Come riciclare gli spazzolini da denti. Sai che hanno 10 vite?

18 dicembre 2019

Si dice che i gatti abbiano 7 vite. Bene, sappi che qui c’è qualcuno, anzi qualcosa, che li batte. Qualcosa di davvero insospettabile: il tuo spazzolino. Lui di vite ne può avere molte più di 7: quando finisce quella per cui è stato creato, iniziano tutte le altre.

Qui ti raccontiamo le numerose risorse di uno spazzolino: ti elenchiamo le 10 imprese domestiche a cui si può prestare.

Le 10 vite di uno spazzolino

Una nota prima di iniziare: è giusto riciclare i vecchi spazzolini, ma a meno che tu non li debba usare per pulire la suola delle scarpe, ti consigliamo vivamente di pulirli bene prima di farli passare alla loro seconda vita – specie se li utilizzerai per pulire la grattugia. Quindi, come lavare le sue setole? Semplicissimo: con acqua calda e detersivo igienizzante con bicarbonato. A pulizia terminata sarà pronto per una nuova avventura.

Ecco la lista delle missioni domestiche in cui può essere impiegato uno spazzolino, puoi usarlo per:

  1. Pulire le fughe delle piastrelle, sempre che tu non abbia l’apposito pulitore a vapore.
  2. Pulire bene le fessure dei mobili in rattan e in vimini. Ricordi? Te lo avevamo consigliato nell’articolo dedicato.
  3. Pulire e disincrostare la grattugia.
  4. Pulire tutti i filtri che ti vengono in mente: della lavastoviglie, della centrifuga, della moka, del lavandino.
  5. Pulire i colini a maglie strette, così da eliminare i piccoli frammenti di cibo che spesso rimangono incastrati nella maglia.
  6. Pulire le suole a carrarmato delle scarpe.
  7. Pulire e disincrostare le guarnizioni – della macchinetta del caffè, della pentola a pressione, della moka. E anche quelle degli elettrodomestici, della lavatrice o del frigorifero per esempio.
  8. Pulire le eliche dei frullatori.
  9. Pulire la superficie interna degli anelli, quella che sta a contatto con la pelle.
  10. In cucina, invece, puoi usarlo per pulire il tartufo o il guscio dei molluschi.

Dieci vite, mica male. Una volta che le setole saranno stremate, sarà davvero arrivato il momento di buttarlo nel cestino. A proposito: lo spazzolino da denti deve essere gettato nell’indifferenziata. Quindi, se vuoi fare una scelta green, puoi optare per quelli in materiali ecologici e biodegradabili, come il bambù. Loro sì che sono riciclabili!

È proprio il caso di dirlo: lunga vita allo spazzolino!

Torna alle FAQ Torna ai racconti