macchina-caffe

Come pulire la macchina del caffè espresso… e iniziare bene la giornata

13 dicembre 2016

Quanto è bello svegliarsi con il suono della macchinetta del caffè espresso? Il suo gorgoglio sembra darti il buongiorno. Ci sono mattine, però, che la macchinetta si sveglia con la luna storta, ha una voce stridula e funziona a singhiozzi.

Spesso la causa è un’inadeguata manutenzione della macchina. Il calcare e l’acqua stagnante possono, infatti, comprometterne il funzionamento e rovinare il sapore del caffè.

Insomma, ci sono diverse ragioni per cui è bene prenderti cura della tua macchinetta. Quindi vediamo insieme come si pulisce la macchina del caffè – con i prodotti che hai in casa – e come si elimina il calcare. Mettiamoci all’opera!

La pulizia della macchina del caffè con cialde

Per prima cosa, prova a dare un’occhiata alla vaschetta dell’acqua della tua macchina del caffè: è limpida o torbida? Già da lì puoi capire quando è il momento di dare una bella pulita alla vaschetta. Per farlo, ti consigliamo un detersivo per piatti purificante con l’aceto. Poi sciacqua sotto l’acqua.

Veniamo al vano delle cialde utilizzate. Si tratta di un ambiente umido dove gli avanzi del caffè si depositano e, se lasciati lì a lungo, possono anche creare muffe. Svuotalo ogni giorno e puliscilo bene con una spugnetta e un po’ di detersivo per piatti igienizzante con bicarbonato, poi sciacqua e asciuga.

Non dimenticarti di lavare anche la base d’appoggio della tazzina. Alcune macchinette hanno una semplice mensola, altre hanno un vero e proprio vano che raccoglie le gocce del caffè. Anche in questo caso, per evitare l’insorgere di muffe o cattivi odori è bene svuotarlo e pulirlo con il detersivo, sciacquarlo e asciugarlo.

Ma aspetta aspetta, perché non abbiamo ancora finito. Quando la macchina ha una voce stridula e fa uscire il caffè a timide goccioline, molto probabilmente significa che il tubicino che porta l’acqua dalla vaschetta alla caldaia è intasato di calcare.

Se la macchina lo permette, puoi rimediare in questo modo: stacca la spina della corrente e rimuovi la vaschetta dell’acqua. Così avrai accesso al piccolo tubo e per liberarlo ti basterà infilare un fil di ferro e muoverlo con delicatezza per eliminare le ostruzioni.

Buongiorno! Dopo questa seduta di pulizia la tua macchina per il caffè tornerà a sussurrartelo con la sua voce calda e avvolgente.

Torna alle FAQ Torna ai racconti