muro-sporco

Come pulire il muro? In missione antimacchia

15 marzo 2019

Si sa, le pareti bianche non rimangono bianche troppo a lungo, specie se in casa ci sono dei bambini piccoli: le impronte delle loro manine finiscono un po’ dappertutto o, almeno, fino a dove riescono ad arrivare. E non sono solo i bambini a minacciare il candore dei muri. In questo post ti spieghiamo come eliminare qualsiasi tipo di macchia dalle pareti senza dover, per forza, armarti di pennello e tintura.

Macchie di penna, pennarello o tempera

La parete bianca dà molte più soddisfazioni di un foglio A4. Per questo quasi tutti i bambini hanno provato, almeno una volta, a disegnare sul muro della loro cameretta. Come eliminare le macchie di penna, pennarello o tempera dal muro?

  • Prepara un mix di acqua e sgrassatore Marsiglia e Bicarbonato, mescola in modo che il sapone si sciolga.
  • Immergi una spugna (non deve essere colorata perché potrebbe rilasciare il colore sul muro) e poi strizzala bene.
  • Tamponala sulla parete, senza sfregare, e lascia agire il sapone per almeno mezz’ora.
  • Sciacqua con un panno pulito umido.

Come pulire il muro dalle impronte e dai segni neri

Pedate, impronte delle mani (i classici aloni scuri intorno agli interruttori), segni provocati dallo strofinamento sulla parete di borse, zaini o altri oggetti. Come togliere i segni neri dal muro? Puoi rimediare con la gomma da cancellare. Basta sfregarla con delicatezza sulla macchia per “cancellarla”, ovviamente la gomma deve essere pulita e bianca.

Macchie di olio sul muro

Un grande classico in cucina: se non è piastrellata, la parete vicino al tavolo o nei dintorni dei fornelli non verrà certo risparmiata da qualche schizzo di unto. Come rimuoverlo? Tampona il muro con un panno imbevuto con qualche goccia di candeggina, dopodiché passa un panno umido e ben strizzato per sciacquare.

Come togliere la muffa dal muro

Nel caso te lo fossi perso, ti consigliamo di leggere il nostro articolo che ti spiega come prevenire la comparsa della muffa sulle pareti. Se il problema è esteso, sappi che sarà necessario intervenire con un trattamento specifico antimuffa; se invece si tratta solo di piccole macchie, ti riassumiamo quello che dovrai fare per eliminarle:

  • Indossa la mascherina e apri bene le finestre.
  • Inserisci in uno spruzzino un mix di acqua e candeggina.
  • Spruzza la soluzione sul muro e aspetta circa 15 minuti. Se le macchie non scompaiono, ripeti l’operazione.
  • Tampona il muro con un panno bagnato e ben strizzato per sciacquare.

Come pulire i muri dal fumo?

Camino, termosifoni e stufa possono creare delle macchie gialle sul muro. Purtroppo, se questi segni sono molto grandi, l’unico modo per toglierli è tinteggiare; ma se le macchie sono circoscritte puoi eliminarle con la tecnica della candeggina che ti abbiamo spiegato prima. Sappi, comunque, che è sempre bene lavorare d’anticipo per evitare che il fumo si depositi sulle pareti. Per questo ti consigliamo di passare, di tanto in tanto, l’aspirapolvere sulla parte di muro esposta al fumo, ovviamente devi appoggiare sulla sua spazzola un panno in microfibra.

Ora hai tutte le soluzioni per rimediare a qualsiasi tipo di macchia. Bentornato muro bianco!

Torna alle FAQ Torna ai racconti