pulire i battiscopa- blog detersivi scala

SOS zone dimenticate: come pulire il battiscopa di casa?

16 novembre 2020

Non si ha mai finito di pulire. La polvere è sempre dietro l’angolo o più precisamente sopra i battiscopa. Come pulire quelli della tua casa per averli sempre splendenti? Oggi ve lo spieghiamo noi!

Certo, non devi diventare maniacale, ma ricordarti di curare più spesso i tuoi battiscopa può essere utile. E questo perché può sembrarti un accessorio marginale, ma in realtà occupa un ruolo fondamentale per la tua casa. Serve a proteggere il muro da urti accidentali e dai segni creati dalla scopa o dall’aspirapolvere, ma ha anche un suo valore estetico. E se sono pieni di polvere, il colore in armonia con le porte o con l’arredo della casa, chi lo vede più?

Quindi… non lasciare il battiscopa in disparte e occupati della sua completa pulizia!

Battiscopa? Puliti e lucidati a prova di ospite!

I battiscopa, si sa, raccolgono molta polvere e sporcizia. La pulizia di questi elementi deve essere regolare e costante. Ecco le nostre regole d’oro per averli sempre puliti, lucidi e a prova di ospite!

Spolverali per ultimi

Stai spolverando la stanza? Ricordati che la polvere spazzata dal pavimento, dalle pareti e dalle altre superfici finiscono proprio sul battiscopa. Tienili quindi per ultimi per non rendere inutile tutto il tuo lavoro e armati di un vecchio spazzolino da denti per eliminare il più piccolo granello dal bordo superiore. Inseriscila anche nella fessura tra il muro e il battiscopa per togliere tutto lo sporco accumulato. Una passata di aspirapolvere lungo le pareti e voilà… puoi passare al livello successivo.

Passa ad acqua, straccio e detergente

Una semplice miscela di acqua e qualche goccia del nostro detergente per pavimenti Elisir di Limone e Fiori aiuterà a mantenere il tuo battiscopa privo di polvere. In più è l’ideale se vuoi profumare piacevolmente la tua abitazione. Per procedere, riempi un secchio o un flacone spray con la tua soluzione, spruzzala o strofinala con uno straccio umido di spugna su tutta la superficie. Lascia che il detergente agisca per 2-3 minuti prima di risciacquare con dell’acqua calda e asciugare con un panno morbido.

Sporco ostinato? Gomma e bastoncini cotonati

Hai capito bene, è sufficiente la gomma nell’astuccio di tuo figlio. Cancella delicatamente i segni lasciati dai bambini, piuttosto che dall’aspirapolvere, e i battiscopa torneranno come nuovi. Infine, utilizza dei bastoncini cotonati intinti nella soluzione di acqua e detergente per strofinare gli angoli. In questo modo, puoi raggiungere i punti più difficili e impolverati. Che meraviglia!

Cosa ne dici? I battiscopa avevano proprio bisogno di te e dei consigli Scala ;)

Torna alle FAQ Torna ai racconti