Come organizzare le tue riviste preferite?

19 marzo 2019

Leggere è la tua passione. A te piace ancora sentire il profumo della carta, sfogliare le pagine senza fretta e distrazioni, ritrovando la soddisfazione di dedicarti a te stessa. Al piacere di veder crescere il tuo archivio cartaceo, però, si affianca la fatica di tenere in ordine la casa. Mensole stracolme di magazine, pile di giornali che si accumulano… “e ora dove le metto?”.  Oggi ti sveliamo come tenere ogni cosa al suo posto: ecco i nostri consigli per organizzare al meglio le tue riviste preferite!

5 regole d’oro per tenere in ordine le tue riviste

Sei una disorganizzata cronica e non trovi mai quello che ti serve? Oppure sai tenere tutto sotto controllo ma vuoi conoscere qualche trucco in più? Qui le 5 regole fondamentali per organizzare le tue riviste con ingegno e fantasia!

  1. Separa le tue riviste per tipologia. Come prima cosa stabilisci un ordine per la disposizione dei magazine. Puoi andare sul classico e ordinarli per autore, per anno di pubblicazione, per testata o per genere. Oppure scegliere un tuo, personalissimo, criterio: per colore, per dimensione o per rivista preferita. Spruzza un detergente multiuso sui ripiani, passa un panno asciutto e inizia a riempire la tua nuova libreria. Sarà un sogno che si avvera!
  2. Organizza gli spazi. Ogni rivista dovrà avere un proprio spazio, senza fogli volanti o carte nascoste. Procurati raccoglitori colorati, dove inserire i tuoi magazine suddivisi per tematica. Utilizza poi le scatole, anche riciclandole in modo creativo, per tenere insieme ritagli, copertine e articoli presi qua e là. In questo modo avrai tutto a portata di mano!
  3. Rilegare le riviste. Hai una collezione di riviste di particolare pregio? Puoi farle rilegare in un volume. È una soluzione raffinatissima e anche più costosa, ma ti consente di risparmiare tempo nella consultazione e dare un tocco di eleganza in più al tuo archivio cartaceo.
  4. Trasforma le copertine in quadri. Sei un appassionato di copertine? Tienile in vista! Appendile alle tue pareti con grandi fermacarte, grucce per abiti o cornici originali per creare una gallery wall davvero creativa.
  5. Costruisci un portariviste fai da te. Dedicarti al riciclo creativo significa liberare la tua fantasia per dare nuova vita a diversi oggetti. Ecco allora che cassette di vino, stoffe, cestini, bottiglie di plastica, cinture e assi di legno o acciaio si trasformano in portariviste funzionali e chic. Provaci subito!

Cosa stai aspettando? Lasciati ispirare dalle nostre idee e mettiti all’opera per creare il tuo angolo di paradiso… cartaceo. Leggere e spulciare riviste d’ora in poi sarà ancora più bello!

Torna alle FAQ Torna ai racconti