Come lavare le scarpe da ginnastica

25 agosto 2015

Di tela, imbottite, scamosciate, alte, basse, con i lacci o con il velcro…sono le intramontabili scarpe da ginnastica! Sempre presenti ai piedi di chiunque, uomini donne e bambini di tutte le età.

Le lettrici mamme lo sanno bene: le scarpe da ginnastica dei vostri figli sono da cambiare almeno una volta a stagione, un po’ perché loro crescono, un po’ perché diciamocelo, sono davvero in grado di distruggerle.

In ogni caso ogni tanto vanno lavate. Come procedere? È qui che iniziano i dubbi: posso lavarle in lavatrice? A che temperatura? Tolgo i lacci? E quei bellissimi strass fucsia di cui mia figlia è tanto innamorata sopravvivranno al lavaggio?

Niente panico…ci siamo noi! Con la nostra piccola guida saprai come trattare ogni tipo di scarpa.

Scarpe di tela

Le scarpe di tela sono quelle più utilizzate in questa stagione e, a dire la verità, anche le più facili da “gestire”. Procedi così:

  • In presenza di macchie difficili (fango, erba…) pretratta con del Sapone di Marsiglia. Inumidisci leggermente la scarpa con dell’acqua calda, applica il Sapone di Marsiglia e strofina con una spazzola da bucato.
  • Sfila i lacci e lavali in lavatrice, dividili per colore come fai con gli indumenti. Se sono molto sporchi, lasciali in ammollo con detersivo liquido oppure con un goccio di candeggina se sono bianchi. Strofinali e poi lavali in lavatrice.
  • Estrai le solette interne e lavale con acqua e sapone di Marsiglia.
  • Lava le scarpe in lavatrice: inseriscile in una vecchia federa (per proteggere il cestello) e scegli un programma per delicati a 30° con pochi giri della centrifuga. Per un risultato splendente usa il detersivo liquido Scala con la nuova formula potenziata agli enzimi attivi.
  • Una volta lavate, lascia asciugare il tutto (scarpe, lacci e solette) all’aria aperta.

Scarpe rivestite in pelle

Le scarpe da ginnastica rivestite in pelle – con o senza imbottitura – non andrebbero lavate in lavatrice, rischieresti di rovinarle. Meglio fare tutto a mano:

  • Rimuovi i lacci e lavali con acqua e sapone di Marsiglia, strofinali con una spazzola per rimuovere la macchie difficili.
  • Estrai le solette interne e lavale con acqua e sapone di Marsiglia. Per combattere eventuali residui e odori di sudore affidati al profumo spray Gocce di Fresco.
  • Risciacqua le scarpe con acqua tiepida per rimuovere i residui di sporco superficiali, poi pulisci energicamente con una spazzola dalle setole morbide e Sapone di Marsiglia.
  • Nel caso di macchie ostinate puoi provare a eliminarle con una spugna e dello sgrassatore.
  • Dopo la pulizia risciacqua accuratamente per eliminare ogni residuo e lascia asciugare all’aria aperta.

Piccoli consigli per scarpe da ginnastica come nuove! Tu invece come le lavi? Svelaci i tuoi segreti sulla pagina Facebook Il pulito che vorrei.

Torna alle FAQ Torna ai racconti