Come lavare i cuscini del divano? Qui tutti i consigli!

25 ottobre 2017

Il divano dei tuoi sogni è ricoperto da un mare di cuscini di ogni colore e foggia, ma nella tua casa questo sogno sembra irrealizzabile. Con i bambini piccoli e il cane che di nascosto si accuccia sul divano, diventerebbe davvero difficile mantenerli puliti. E poi: come si lavano i cuscini imbottiti? Non puoi certo portarli in tintoria ogni volta che si sporcano!

Con questo post vogliamo dare una chance al tuo sogno. Vogliamo dirti che i cuscini si posso lavare anche a casa, senza troppe difficoltà. Imbottitura compresa. Qui ti spieghiamo come fare e quali prodotti usare.

Il lavaggio della federa

Iniziamo dai compiti più semplici, quindi dal lavaggio della federa. Come sempre, affidati alle indicazioni riportate sull’etichetta per capire se puoi lavarla a mano o in lavatrice. Noi aggiungiamo questi tre consigli:

Ora occupiamoci del “cuore del cuscino”: l’imbottitura.

Come lavare l’imbottitura del cuscino

L’imbottitura del cuscino si può lavare in lavatrice? Anche in questo caso a risponderti è l’etichetta. Se dice di “sì” e se l’imbottitura è di piccola dimensione, ecco come lavare il cuscino in lavatrice:

  • Pretratta le macchie con lo smacchiatore o con il sapone di Marsiglia, poi sciacqua.
  • Inserisci il cuscino nel cestello della lavatrice insieme a due palline da tennis, così eviterai che l’imbottitura si ammassi.
  • Per il lavaggio utilizza il detersivo liquido Scala con la formula potenziata agli enzimi attivi. Vedrai, rimuoverà anche le macchie più ostinate.

Se l’etichetta dice “no” alla lavatrice, procedi con un lavaggio a mano, fai così:

  • Immergi il cuscino in una bacinella con acqua calda e con il detersivo liquido e lascialo in ammollo tutta la notte.
  • Il giorno dopo strofina le macchie più ostinate con una spugna morbida e con qualche goccia di candeggina (se il tessuto lo permette), oppure con il sapone di Marsiglia.
  • Sciacqua con acqua fredda.

Come far asciugare bene il cuscino?

Se fuori c’è una bella giornata di sole, fai asciugare il cuscino all’aria aperta. Noi ti consigliamo, durante l’asciugatura, di batterlo di tanto in tanto in modo che l’imbottitura si distribuisca uniformemente. Se necessario, puoi anche completare l’asciugatura con il phon. L’importante è evitare di rifoderare il cuscino umido, perché altrimenti emanerà cattivo odore.

Un ultimo consiglio: tra un lavaggio e l’altro utilizza il profumo per tessuti Gocce di Fresco per mantenere i cuscini sempre profumati.

Ora viene la parte più bella. Adesso che sai come prendertene cura, sbizzarrisciti: riempi il tuo divano con un mare di cuscini e tuffati.

Torna alle FAQ Torna ai racconti