capi-scuri

Come lavare i capi neri e prendersene cura

24 settembre 2015

Abbiamo sentito arrivare il messaggio di SOS “lavaggio vestiti neri”. E quando tu chiami, Scala risponde.

Sì, perché sappiamo che per te è stato un vero dispiacere dover buttare quei pantaloni neri che ti stavano così bene, ma così bene che quando ti guardavi allo specchio dopo averli indossati iniziavi a canticchiare tra te e te quella canzone di Alex Britti che fa “come stai bene con quei pantaloni neri, come stai bene oggi”. E quella camicia semplice semplice, che hai preso perché buona un po’ per tutte le occasioni, e che dopo pochi lavaggi ha iniziato il suo lento declino verso il grigio? Ah, no, non possiamo proprio pensarci!

Ma se già ci conosci, sai che noi non perdiamo troppo tempo in piagnistei: preferiamo trovare soluzioni e condividerle con te. E oggi non faremo eccezione: leggi il nostro articolo e di’ stop ai capi neri sbiaditi.

Un consiglio per proteggere camicie e maglie nere

Camicie e maglie nere costituiscono buona parte del tuo guardaroba? Allora devi imparare a prevenire la comparsa delle antipatiche macchie o degli aloni da deodorante.

Semplicemente, devi sceglierne uno che abbia una formula specifica antimacchia, applicarlo e lasciarlo asciugare prima di indossare il capo e non esagerare con le quantità.

Queste piccole accortezze ti aiuteranno a proteggere camicie e maglie nere e i tuoi “black outfit” saranno sempre impeccabili.

Come si lavano i capi neri in lavatrice e a mano

Veniamo alla parte più importante del nostro articolo, quella in cui ti sveliamo tutti i segreti per lavare i capi neri in lavatrice e a mano senza farli sbiadire. Eccoti la nostra lista di “consigli salvanero”:

  • Non sovraccaricare la lavatrice: riempila al massimo con 2 o 3 kg di bucato.
  • Evita di lavare i vestiti neri assieme a capi colorati, soprattutto se sono nuovi e quindi tendono a rilasciare colore. Inutile dire – ma lo ripetiamo per chi è alle prime armi in fatto di bucato – che lavare i capi neri con quelli bianchi è altamente sconsigliato, più che altro per preservare questi ultimi.
  • Lavali al rovescio.
  • Usa le basse temperature (regolati anche in base all’etichetta) o acqua fredda e opta per i cicli brevi.
  • Utilizza un detersivo specifico per i capi neri. Noi ti consigliamo il nostro Scala Nero Assoluto, che è indicato sia per il lavaggio a mano che per quello in lavatrice.
  • Non farli mai asciugare direttamente alla luce del sole, né vicino ai termosifoni. Vietato anche l’uso dell’asciugatrice. In generale, sappi che il calore è nemico del nero.

Segui questi suggerimenti e i tuoi capi scuri conserveranno a lungo un nero brillante. Promesso!

Torna alle FAQ Torna ai racconti