Cambio dell’armadio: 5 trucchi per organizzarlo al meglio

6 aprile 2020

Con la primavera arriva la stagione delle grandi rivoluzioni in casa. È tempo di pulizie profonde, ordine e nuova organizzazione, ma soprattutto del tanto temuto cambio armadio.

Riporre gli abiti invernali e riportare alla luce quelli primaverili ed estivi non significa solamente spostarli, ma anche organizzarli al meglio. Fingere che sia ancora inverno per continuare a rimandare l’appuntamento con scatole, grucce e cassetti, non è certo la strategia giusta. A meno che… tu non voglia correre il rischio di arrivare a Ferragosto con maglione, sciarpa e berretto di lana.

La soluzione allora è rimboccarti le maniche e affrontare la sfida del cambio armadio. Eccoti i nostri trucchi salva-spazio e le regole d’oro per uscirne viva e soddisfatta!

Metodo KonMari: riordinare le idee, organizzare l’armadio

Un armadio funzionale ti permette di risparmiare tempo, di scegliere più facilmente i tuoi look e di riordinare tutto in poche mosse. Eccoti alcune delle linee guida del metodo KonMari, ideato dall’esperta in materia Marie Kondo:

  1. Sì solo a cosa ti rende felice. Tira tutte le tue cose fuori dai cassetti, ti aiuterà a capire come stabilire un nuovo ordine e cosa buttare. Scegli solo i capi che ti rendono felice, che in chiave più funzionale, significa eliminare tutto ciò che non usi per gran parte dell’anno. Se non sai ancora deciderti, usa la “regola dei due anni”: quello che non hai indossato per due anni, non lo metterai mai più… ti autorizziamo a buttarlo ;)
  1. Come organizzare tutto. Ricorda di rimuovere i cartellini dai tuoi abiti: è infatti importante che trovino il loro posto nel guardaroba e non sembrino esposti in negozio. Preferisci i cassetti alle scatole, più difficili da impilare e gestire. Via libera anche ai divisori, ti aiuteranno a differenziare ogni tuo capo e a gestire tutto per tipologia. Potrai per esempio, organizzare ogni scomparto per occasione d’uso: abiti per il giorno, quelli per la sera, i look da lavoro e quelli per l’aperitivo con gli amici.
  1. L’arte di piegare. Il segreto per conservare tutto al meglio è saper piegare i capi correttamente. Arrotola i piccoli indumenti uno accanto all’altro, disponendoli in cassetti poco profondi. In questo modo avrai tutto a portata di mano ed eviterai di dover spostare le cose per decidere cosa indossare.
  1. Tieni i capi in posizione verticale. Impilando i vestiti, non sei consapevole di ciò che possiedi. I capi in fondo finiscono nel dimenticatoio e quelli in basso rimangono schiacciati: dopo aver ripiegato le tue magliette, riponile nei cassetti in verticale. In questo modo le troverai più in fretta, soprattutto se le avrai ordinate per colore e stile.
  1. Dal più pesante al più leggero. Per quanto riguarda camicie, giacche e abiti, invece, meglio appenderli. Disponi sulla sinistra i capi lunghi, pesanti e scuri, scalando man mano con indumenti più leggeri e dai toni più chiari.

Insomma sei pronta ad avere un armadio sempre in ordine? Dopo aver sistemato tutto, non dimenticarti dei nostri sacchetti profumati alla lavanda e di qualche spruzzo del nostro Profumo per tessuti. Regaleranno al tuo guardaroba una nota di fresco e pulito ;)

Torna alle FAQ Torna ai racconti