Bollette alte? 10 consigli per risparmiare energia

6 ottobre 2016

Ci sono bollette che si fanno ricordare. Per esempio quelle con il temutissimo doppio zero, indice di una cattiva gestione dei consumi.

Eppure bastano pochi accorgimenti per cancellare uno zero dalla bolletta. Noi ne abbiamo contati 10. E puoi star certa che ti aiuteranno a risparmiare. Vediamoli subito.

Il decalogo del buon risparmiatore

Gli sbadati hanno vita dura con le bollette. La maggior parte degli sprechi è dovuta, infatti, alle nostre quotidiane disattenzioni, oltre che a un’insufficiente educazione al risparmio.

Ecco 10 cose da sapere e ricordare se vuoi chiuderla con le bollette da capogiro:

  1. Hai spento la luce? Chieditelo ogni volta che ti chiudi la porta di casa alle spalle. Ma anche quando ti sposti da una stanza all’altra. Sarà banale, ma è una delle più comuni cause di spreco energetico.
  2. Hai spento tutte le luci, ne sei certa. Ma qualcosa ancora rimane acceso, e consuma energia. Ci riferiamo alla piccola spia che indica lo stato “standby” degli elettrodomestici. Ricordati di spegnerla quando esci di casa e durante la notte. Collegare tutte le spine a una ciabatta con pulsante potrebbe semplificarti l’operazione. In un solo colpo spegnerai tutto.
  3. Forse già saprai che esistono fasce orarie in cui è più economico accendere gli elettrodomestici. Quali sono? Dalle 19:00 alle 8:00 nei giorni feriali (fascia F2), e tutto il giorno durante i fine settimana e i festivi (fascia F3). Approfittane!
  4. Lavatrice/lavastoviglie mezza vuota? Allora imposta un ciclo di lavaggio a mezzo carico. Non sprecare elettricità e acqua.
  5. Sapevi che circa il 90% dell’energia consumata da una lavatrice serve a scaldare l’acqua? Utilizza le alte temperature solo se davvero necessario. In tutti gli altri casi, ti basta un detersivo efficace alle basse temperature per ottenere un pulito perfetto.
  6. I tuoi elettrodomestici sono a basso consumo? Dai un’occhiata alla classe energetica la prossima volta che dovrai acquistarne uno.
  7. Sostituisci le vecchie lampadine a resistenza con quelle a led. Ti faranno risparmiare parecchio.
  8. Gli spifferi boicottano qualsiasi tentativo di risparmio. Sostituire finestre e porte vecchie ti consentirà di trattenere più calore e di risparmiare. Sì, è un bell’investimento iniziale, ma verrà ricompensato nel tempo.
  9. Tra gli elettrodomestici che tieni sempre accesi, il frigorifero è uno di quelli che consuma di più. Svuotalo e stacca la spina quando parti per una lunga vacanza.
  10. Quando ti lavi i denti, fai la doccia, lavi i piatti, innaffi il giardino e fai il bucato, fai attenzione a non sprecare troppa acqua.

Questo è tutto quello che devi fare per dare una bella sforbiciata alle bollette. Sono piccole attenzioni che verranno ricompensate da un grande risparmio.

Torna alle FAQ Torna ai racconti