Arredare casa in stile scandinavo: idee e consigli di stile

14 ottobre 2015

L’arrivo dell’autunno inizia a farsi sentire: l’aria si fa sempre più fresca, comincia a cadere qualche foglia… E se proprio in questo periodo ti stai occupando dell’arredamento o del restyling di casa tua, quest’atmosfera autunnale potrebbe averti suggerito di puntare sullo stile nordico.

Oppure l’autunno non c’entra nulla. È solo che sfogliando riviste o navigando per blog di interior design, più volte ti sei resa conto di sentire un certo feeling per gli ambienti dal gusto scandinavo. Qualunque sia il modo in cui sei giunta alla conclusione che sì, è proprio lo stile nordico che vuoi per la tua casa, in questo articolo troverai consigli e ispirazioni per arredarla nel modo giusto, cioè… con stile!

Tre sfumature dell’arredamento nordico

Si fa presto a dire stile nordico, ma, in realtà, se hai già fatto ricerca ti sarai resa conto che ci sono tante possibili sfumature. Ne abbiamo individuate tre che vanno per la maggiore:

  • Minimal: lo stile nordico ben si concilia con i progetti d’arredo minimalisti, quindi molto puliti, senza fronzoli di sorta.
  • Industrial: è uno stile d’interior design a sé stante, ma c’è chi contamina felicemente il nordico con l’industrial, per esempio con una pavimentazione in cemento o con elementi d’arredo (molto spesso i lampadari) effetto cemento.
  • Rustico-chic: è la direzione che segue chi vuole smorzare la freddezza nordica con elementi più caldi, che possono andare dai soprammobili ai tessuti.

Detto ciò, qui cercheremo di definire le linee guida principali per l’arredamento in stile nordico. Toccherà a te, poi, trovare la sfumatura che più senti vicina ai tuoi gusti.

I colori e i materiali per la casa in stile nordico

Iniziamo dalla scelta dei colori e dei materiali, uno step a cui dedicare sempre la massima attenzione, qualsiasi sia il tuo stile di riferimento, perché sarà proprio sulla base di questi elementi che creerai il tuo progetto di arredo e home décor.

Dunque, per quanto riguarda l’aspetto cromatico, in una casa dallo stile nordico domina incontrastato il bianco, molto utilizzato nei paesi scandinavi perché illumina, caratteristica che torna molto utile nei periodi in cui ci sono solo poche ore di luce al giorno. E poi il bianco ricorda la neve, il candore, la purezza. Starà a te dargli il significato che vuoi. Noi siamo convinti di una cosa: in una casa total white… magic can happen. :)

A far compagnia al bianco, ci sono le nuance del legno, rigorosamente chiaro. Alcune tipologie che possono fare al caso tuo sono l’acero, il frassino e la betulla. Un materiale da accostare al legno? L’acciaio, soprattutto in cucina.

Arredamento e complementi d’arredo dal gusto scandinavo

Veniamo ora a qualche indicazione per quel che riguarda la scelta dei mobili e dei complementi d’arredo. In soggiorno non può mancare un divano con rivestimento in lino e due o tre pouf in cotone tricot.

In camera da letto punta su arredi essenziali e in legno; il protagonista, qui, sarà un soffice tappeto bianco a pelo lungo. Vedrai quanto sarà rilassante l’atmosfera nella zona notte.

In cucina, il mix perfetto, come già accennato, è quello tra acciaio e legno: il freddo incontra il caldo e il risultato finale può essere davvero sorprendente. Se questo “duetto” ti convince dal punto di vista estetico ma temi gli aloni sull’acciaio, abbiamo la soluzione giusta per te: la trovi qui.

E se sceglierai di portare il legno anche sui pavimenti, prenditi cura del tuo parquet con un prodotto specifico, come questo della famiglia Scala.

Hai preso appunti, vero? Forza, adesso devi iniziare a progettare. Buon lavoro!

Torna alle FAQ Torna ai racconti