10 cose da fare prima di partire per le vacanze

3 agosto 2016

Eh sì, finalmente è arrivato anche il vostro turno per partire e andare in vacanza. Valigie fatte, tutto pronto, si può partire…. ma sorge un dubbio, avrò sistemato tutto? Come devo lasciare la casa per evitare di tornare dal mare e trovarmi in uno stato di disperazione e stress?!

Niente panico, ecco 10 piccoli accorgimenti da adottare per avere un rientro tranquillo e “no stress”.

1. Niente sprechi di cibo

Nei giorni che precedono la partenza, tieni sott’occhio il frigorifero. Controlla i vari avanzi o scorte di cibo che potrebbero andare a male e cerca di utilizzarli per preparare i pasti pre-partenza. In questo modo eviti inutili sprechi e soprattutto cattivi odori che infestano il frigorifero al tuo ritorno.

2. Tempo di bucato

Organizza il bucato, cerca di smaltire tutto ciò che c’è da lavare nel cesto della biancheria. Quando rientrerai avrai già abbastanza cose da lavare, meglio smaltire prima quello che rimane a casa per non ritrovarsi sommersi tra la biancheria sporca!

3. Cura delle piante

Chi si prenderà cura dei fiori in tua assenza? Cerca di organizzarti con qualcuno (un parente o un vicino di casa) che possa occuparsi del tuo verde per evitare di ritrovare piante secche e sofferenti al tuo ritorno. Se non trovi una persona che possa aiutarti, puoi sempre organizzarti con soluzioni automatiche per l’irrigazione, come quelle a lento rilascio che regolano la quantità dell’acqua. Le trovi nei migliori negozi di giardinaggio o vivai.

4. Pagate le bollette?

Prima di partire controlla la scadenza delle bollette e paga in anticipo quelle che scadranno in tua assenza. Partirai molto più sollevata.

5. Piatti puliti

Sembra quasi inutile dirlo, ma non lasciare stoviglie sporche nel lavandino o nella lavastoviglie…immagina il cattivo odore che troveresti dopo due settimane di vacanza. Il segreto è lasciare tutto pulito e in ordine, il rientro sarà meno traumatico.

6. Getta la spazzatura

Sì hai capito bene. Prima di salire in auto porta con te il sacco dell’immondizia e smaltiscilo lungo la strada al primo bidone che incontri. E soprattutto non scordartelo sul balcone o fuori dalla porta d’ingresso…non vorrai di certo dare da mangiare a tutti i gatti del vicinato! Per non parlare poi dell’odore…attenzione!

7. Bagno e scarichi

Pulisci perfettamente il bagno e subito prima di partire versa della candeggina negli scarichi di lavandini e bidet e del wc gel candeggina negli scarichi del WC. Preverrai così la formazione di cattivi odori e ristagni.

8. Chiudi acqua e gas

Altro compito per il giorno della partenza: chiudi i rubinetti di acqua e gas. È una buona precauzione per evitare ogni tipo di problema.

9. Scollega le prese

Oltre a acqua e gas, ricordati di scollegare le prese dei piccoli elettrodomestici come il televisore, decoder, modem e computer. Eviterai possibili danni in caso di temporali. È vero che le case e gli impianti elettrici delle case moderne sono studiati per evitare danni elettrici, ma prevenire è meglio che curare, no?

10. Controllo finale

Ultimo controllo d’obbligo proprio quando stai per chiudere la porta: fai un veloce giro di tutta la casa per controllate di aver chiuso tutte le finestre, tapparelle e ante. Chiudi la porta di casa, inserisci l’allarme (quando previstoJ) e via!

Ora puoi partire tranquilla! Siamo sicuri che seguendo i nostri suggerimenti, il rientro sarà più leggero. Buone Vacanze!

Torna alle FAQ Torna ai racconti